News

Attività eruttiva dicembre 2014-gennaio 2015

Autore: in News | gennaio 09, 2015

Il 28 dicembre dal cratere di Sud-est si originava una attività parossistica con fuoriuscita di due colate laviche, una che si riversava in Valle del Bove mentre l’altra nel versante sud-occidentale del vulcano, dopo 4-5 ore l’evento eruttivo si esauriva. Da un sopralluogo successivo si notavano delle vistose fratture sia nella porzione meridionale che in quella orientale del cono di Sud-Est. Dopo qualche giorno di stasi il magma risaliva all’interno del condotto della Voragine dando vita ad una intensa attività stromboliana con ricaduta dei proietti anche a 400 m di distanza dal punto d’emissione, a tale attività si alternavano periodi dove venivano emesse imponenti colonne di ceneri con un grande carico di frammenti litici, questo stato d’attività persiste tuttora.

IMG_3430 nIMG_3422 nIMG_3408 nIMG_3446 n