Trekking nei vulcani della Sicilia

  • Photo Friendly
  • 7 giorni
  • Difficoltà: ★★★★☆

Trekking nei vulcani della Sicilia

La Sicilia è una terra di confine dove avviene la collisione tra la placca Africana ed Europea, lungo porzioni diverse di questo margine collisionale attivo sorgono i Vulcani Siciliani (Etna, Stromboli e Vulcano).  Le aree vulcaniche sono caratterizzate da una arcana bellezza dove si fondono le forze distruttrici e nello stesso tempo creatrici della “Madre Terra”, sono luoghi dove si alternano deserti lavici a boschi rigogliosi e quando ci si affaccia sul baratro craterico si ode il respiro profondo della “materia animata”.  L’influenza vulcanica si nota anche nel fatalismo delle genti che vivono in queste aree. Le finalità del trekking oltre a far vedere le bellezze dei luoghi sono quelle di far addentrare il viaggiatore nelle dinamiche vulcaniche e nella cultura dei luoghi.  

Fantastico panorama

Professionalità

L'attrezzatura necessaria è fornita dalle guide (giacche, calze, scarpe, caschi).

LE GUIDE CONSIGLIANO DI…

Evitare l'uso di lenti a contatto

…ricorda di portare con te:

Pranzo a sacco

cappello e guanti

Guanti e cappello

K-way (giacca impermeabile)

Pantaloni lunghi

Occhiali da sole

Crema solare

Itinerario

1° Giorno
Arrivo aeroporto Catania trasferimento a Nicolosi
2° Giorno
Versante meridionale Etna: salita con funivia e jeep sino a 2900 m s.l.m., a piedi si sale sui crateri sommitali sempre attivi (3300 m s.l.m.), si scende lungo dei canaloni sabbiosi attraversando vari campi lavici e coni laterali, ci si affaccia sul belvedere della Valle del Bove e si rientra in funivia (5-6 ore di cammino).
3° Giorno
Versante settentrionale: Da Piano Provenzana (1800 m s.l.m.) si sale lungo i campi lavici dell’eruzione del 2002 sino alla sequenza di coni laterali da cui è scaturito l’evento eruttivo (2000 m sl.m.), si prosegue verso nord attraversando radure di pulvini endemici e boschi di faggi fino al rifugio di Timpa Rossa, da qui ci si incammina verso la Sciara dei Dammusi (1614-24) dove si visita la grotta dei Lamponi (ampio tunnel di scorrimento lavico). Si rientra poi ad anello a Piano Provenzana. (6-7 ore di cammino)
4° Giorno
Trasferimento via bus a Milazzo, aliscafo sino a l’isola di Vulcano. Dal porto di Vulcano a piedi ci si incammina sull’orlo craterico (400 m circa s.l.m.), da qui si gode di una maestosa veduta dell’isola di Lipari, si attraversano i campi di fumarole impregnati di sali di zolfo e dopo aver effettuato il giro del ciglio craterico si scende lungo un sabbione sino al centro abitato, da qui si visita il laghetto di fanghi vulcanici e poi bagno nelle adiacenti acque calde. Dopo pranzo trasferimento a Stromboli tramite aliscafo.
5° Giorno
Stromboli. Partenza pomeridiana verso la cima del vulcano, si attraversa la vegetazione sino ai 400 m, si prosegue lungo i costoni rocciosi sino ad arrivare sul filo della cresta che delimita l’ampia depressione della Sciara del Fuoco e da qui si arriva sul Pizzo (930 m s.l.m.) da cui aspettando il tramonto si possono ammirare le esplosioni dei sottostanti crateri. Con il buio della notte si scende per dei canaloni sabbiosi fino al paese. (6-7 ore)
6° Giorno
Trasferimento in Sicilia. Visita dei Faraglioni di Aci Trezza e delle rupe di Aci Castello (prime manifestazioni vulcaniche dell’Etna). Pernottamento a Catania.
7° Giorno
Rientro in aereo.

* Tutti gli orari potrebbero subire variazioni a causa di eventi imprevisti.

Organizzazione: 

  1. Autobus
  2. funivia e jeep (Etna)
  3. Alberghi
  4. Ticket Isole Eolie
  5. Pranzi a sacco
  6. Cene
  7. Varie ed eventuali

Questa escursione non è adatta:

alle gestanti che hanno superato il terzo mese di gravidanza e alle persone che soffrono di particolari patologie quali disturbi cardio vascolari, respiratori (asma), grave ipertensione e ansia.

Leggere con attenzione

Le Guide Alpine e Vulcanologiche del Gruppo Guide Alpine Etna Sud soc. coop. La ringraziano per il suo interessamento. 

AVVERTENZA: in ragione delle particolari condizioni ambientali in cui operiamo, ci riserviamo di annullare e/o interrompere i servizi escursionistici in casi di forza maggiore (condizioni atmosferiche avverse, situazioni di rischio vulcanico etc…). Le Guide si ritengono, pertanto, esonerate da ogni responsabilità per danni diretti o indiretti che possano derivare da annullamento e/o interruzione dei servizi per cause indipendenti dalla loro volontà.

La responsabilità circa la presenza di bambini spetta esclusivamente alla Guida che accompagna il gruppo. In sede di conferma vi  verranno richieste ulteriori informazioni

Richiesta di prenotazione

Per le prenotazioni, nei mesi di Dicembre, Gennaio e Febbraio contattare via email o telefono.

Il calendario è in caricamento...

Nome (richiesto):

Cognome (richiesto):

Email (richiesto):

Telefono (richiesto):

Numero di adulti (14 anni +):

Numero di bambini (8-13 anni):

Dettagli:

Privacy policy
Acconsento 

Hai domande?

Contattaci, saremo lieti di rispondere alle tue domande.

Scopri le altre escursioni

$79

/person
escursione crateri etna

Crateri Sommitali

Il miglior modo per raggiungere il tetto del Mediterraneo usufruendo di funivia e jeep.

$79

/person
escursione etna 3000 metri

Escursione 3.000 mt

Una valida alternativa, ai crateri sommitali. Si risale in funivia, si fa tappa su alcuni coni craterici spenti.

$79

/person
escursione valle del bove

Valle del Bove

Trekking all'interno della Caldera dell'Etna attraversando le porzioni più antiche del Vulcano su colate laviche.

$79

/person
traversata dell'etna

Traversata dell'Etna

Trekking dal versante Sud al versante Nord attraversando o Crateri Sommitali. Un'esperienza unica con panorami mozzafiato.

$79

/person
escursione etna funivia

Escursione Funivia e Jeep

Utilizzando i mezzi della “Funivia dell’Etna” vi è la possibilità di arrivare agevolmente a 2900 m di quota (Torre del Filosofo) a ridosso dei coni sommitali, da qui con le guide si visitano i coni eruttivi del 2002.
Comments are closed.